Milano, 26 aprile 2021

Milano, 26 aprile 2021
V-Finance, società del gruppo IR Top Consulting specializzata in Sustainable advisory per le società quotate e Sustainable Finance Partner di Borsa Italiana, comunica di aver supportato Digital Magics nella redazione del primo Bilancio di Sostenibilità 2020, redatto su base volontaria secondo i “GRI Sustainability Reporting Standards” quali criteri di rendicontazione.
Anna Lambiase, CEO V-Finance ha dichiarato: “Siamo lieti di aver supportato nella redazione del Bilancio di Sostenibilità Digital Magics, business incubator che ricopre un ruolo centrale nello sviluppo e accelerazione delle startup italiane nel mondo digital e tech. Con l’avvio di questo percorso di rendicontazione è stato messo in luce un modello di business fondato sullo sviluppo sostenibile che genera un elevato impatto sociale, a livello nazionale, a favore dell’ecosistema dell’innovazione, avvicinandosi inoltre alle esigenze degli investitori sempre più sensibili nei confronti dell’impegno sostenibile delle aziende”.

Alberto Fioravanti, Presidente di Digital Magics ha dichiarato: “Con il Bilancio di Sostenibilità vogliamo dimostrare a tutti gli stakeholder, e in particolare alla comunità finanziaria, il nostro impegno a favore della sostenibilità iniziando a rendicontare i nostri obiettivi di business in relazione alle tematiche ESG. Crediamo in una cultura d’impresa che connette in una visione unica attraverso una gestione aziendale sostenibile su ambiti differenti, settori eterogenei e competenze complementari per la creazione di valore condiviso nel lungo periodo.”

Tra i temi particolarmente rilevanti emersi dal bilancio di sostenibilità c’è quello della digitalizzazione: Digital Magics ha supportato la crescita dell’ecosistema delle startup innovative, investendo nel 2020 in programmi di accelerazione per 674 mila euro e in programmi di incubazione per 353 mila euro. Grazie al proprio ruolo di abilitatore di innovazione, la società sostiene i talenti digitali e le aziende che decidono di innovare, contribuendo al progresso dell’ecosistema delle startup. Nel 2020 la società ha consolidato la propria crescita, raccogliendo 27,5 milioni di euro a favore di 71 startup di cui 15 new entry.

Il modello di business fondato sulla sostenibilità favorisce l’innovazione industriale alle neoimprese italiane, l’opportunità di lavoro e la crescita economica e l’impegno per garantire le pari opportunità di carriera.

La società è impegnata anche sul fronte ambientale adottando politiche di utilizzo responsabile dell’energia e delle risorse, contenimento dei consumi, controllo della produzione di rifiuti e il loro corretto processo di riciclo, riduzione dell’utilizzo della stampa.

Significativo è l’impatto sociale di Digital Magics sul territorio: nel 2020 sono state sostenute 69 società corrispondenti a un numero di addetti stimato di quasi 700 persone (FTE) per un volume d’affari complessivo generato di circa 62 milioni di euro.

Digital Magics persegue i propri obiettivi di business continuando a favorire un business model basato su processi solidali e legami sociali mettendo in rete risorse e competenze e sperimentando soluzioni innovative in grado non soltanto di rinnovare il tessuto industriale, ma anche di generare impatti sociali ed ambientali positivi.

Con questa operazione il gruppo IR Top Consulting conferma il proprio posizionamento tra i principali operatori di AIM Italia nel ruolo di Advisor finanziario a servizio della strategia di crescita delle PMI italiane eccellenti e in materia di informazioni sulle tematiche Environment, Social & Governance (ESG) grazie al team di V-Finance specializzato nella sustainability advisory.