Monthly Archives: Settembre 2014

//Settembre

LANDI RENZO: marginalità e flussi finanziari di cassa in miglioramento al 30 giugno 2014; secondo trimestre 2014 caratterizzato da significativa crescita di fatturato e ritorno all’utile

- Fatturato al 30 giugno 2014 pari a euro 112,4 mln (euro 112,0 mln nel primo semestre 2013) - EBITDA al 30 giugno 2014 pari a euro 7,6 mln,+50,7% rispetto al primo semestre 2013 (euro 5,1 mln) - Risultato netto al 30 giugno 2014 negativo per euro 1,9 mln (negativo per euro 20,9 nel primo semestre 2013) - Posizione Finanziaria Netta negativa per euro 50,0 mln (negativa per euro 56,1 mln al 31 marzo 2014) - Secondo trimestre 2014 caratterizzato da significativa inversione di tendenza: fatturato +9,1% rispetto al secondo trimestre 2013, ritorno all’utile netto (euro 0,6 mln)

2014-09-29T08:22:15+00:0025 Settembre 2014|

Focus sui mercati finanziari

Ore 08:52 Il Fondo monetario dice che la crescita della Cina resterà ben sopra il 7% quest'anno: la Borsa di Hong Kong sale dello 0,5%, Shanghai +1,3%. Oggi in Europa l’appuntamento è con l'indice Ifo sulla fiducia delle imprese tedesche a settembre...

2014-09-24T10:39:17+00:0024 Settembre 2014|

I FEDELI INDIANI AMANTI DELLA VITA (E DEI DIAMANTI) – I Jainisti e l’indice azionario non violento

19 settembre 2014 - Unire l’etica al guadagno si deve. Lo insegna la storia passata, e soprattutto presente, dei Giainisti, i seguaci del gianismo (o Jainismo), una religione non-teistica tra le più antiche al mondo, basata sugli insegnamenti dell’asceta Mahavira che visse nel sesto secolo aC, diffusa nel Sud dell’Asia e in particolare in India, dove ha 4 milioni di adepti.

2014-09-19T15:25:32+00:0019 Settembre 2014|

LE NAZIONI UNITE PREMONO PER MAGGIORI INFORMAZIONI SRI – Consob del mondo, unitevi sugli Esg

16 settembre 2014 - Quando i duri iniziano a giocare, significa che il gioco si fa duro: è vero, nel ben noto motto l’ordine delle frasi è invertito, ma cambiando l’ordine dei fattori il prodotto o se si vuole il senso non è che cambi tanto. Perché stavolta davvero sono scesi in campo i colossi dell’investimento sostenibile e responsabile a livello mondiale.

2014-09-16T12:13:52+00:0016 Settembre 2014|

ANALISI FONDAMENTALE: FALCK RENEWABLES

15/09/2014 Secondo trimestre debole come da attese, ma target 2014 confermati. Il secondo trimestre 2014 di Falck Renewables [AA4.MI] si è chiuso con un fatturato di 51,1 milioni di euro, -28,5% su base annua e -5,2% rispetto alla nostra stima a causa della bassa ventosità e di un fermo impianto per guasto, alla fine di aprile, dell’impianto di termovalorizzazione di Trezzo sull'Adda, che non ha prodotto elettricità, ma solo ricavi da smaltimento rifiuti.

2014-09-15T10:29:33+00:0015 Settembre 2014|

INNOVATEC: risultati preliminari consolidati del primo semestre 2014 ai fini della relazione finanziaria semestrale del Gruppo Kinexia

- Valore della Produzione : € 5,2 milioni - Ebitda: negativo € 0,5 milioni - Ebit: negativo 1,1 milioni di euro - backlog contratti sull’efficienza energetica per certificati bianchi: € 14,4 milioni Il Consiglio di Amministrazione approverà la Relazione Finanziaria Semestrale nei termini di legge.

2014-09-12T08:45:29+00:0012 Settembre 2014|

KINEXIA: risultati preliminari consolidati del primo semestre 2014

- Ebitda in crescita a €10,9 milioni (+12%) - Utile netto stabile a €1,3 milioni - Ricavi in linea a €37 milioni - Business ambiente in continua crescita a €14 milioni (+75%) con cotributo positivo all’incremento dell’ebitda di periodo e dell’ebitda margin che risulta pari al 29% (26% al 30 giugno 2013) - Indebitamento finanziario netto in significativo miglioramento a €62 milioni (31 dicembre 2013: €92 milioni) per effetto delle attività in fase di dismissione nelle bioenergie

2014-09-12T08:39:02+00:0012 Settembre 2014|

INTESA TRA BARCLAYS E MSCI IN SCIA ALLA FORTE DOMANDA – Arriva il Green Bond Index

11 settembre 2014 - E’ la prova, se mai ne serviva un’altra, che nel mercato obbligazionario mondiale i green bond stanno diventando sempre più centrali: Barclays, ideatore e produttore dei principali indici obbligazionari considerati benchmark assoluti per tutta l’industria finanziaria del pianeta, di condurre ampie benchmark obbligazionari mercato, ha stretto un accordo con Msci, fornitore leader di strumenti di supporto alle decisioni di investimento in tutto il mondo compresi indici dei mercati finanziari, per lanciare il nuovo Green Bond Index, un indice di mercato che fornisca un’indicazione quantitativa di come vanno in generale le quotazioni delle obbligazioni verdi, ampliando così il suo portafoglio di indici Esg (enviromental, social, governance) lanciato nel giugno del 2013.

2014-09-11T10:19:11+00:0011 Settembre 2014|

TERNIENERGIA: il CdA approva i risultati al 30 giugno 2014. Crescono Ebitda e marginalità. Utile netto Euro 1,2 milioni

- Ricavi pari a Euro 21,5 milioni (Euro 31,7 milioni al 30 giugno 2013) - EBITDA pari a Euro 9,8 milioni, + 72% (Euro 5,7 milioni al 30 giugno 2013) - Ebitda Margin 45,5% (18% al 30 giugno 2013) - EBIT pari a Euro 6 milioni, + 99% (Euro 3 milioni al 30 giugno 2013) - Utile Netto pari a Euro 1,2 milioni (Euro 5,4 milioni al 30 giugno 2013) - PFN pari a Euro 152,8 milioni, di cui a breve Euro 11,6 milioni (Euro 135,2 milioni al 31/12/2013, di cui a breve Euro 18,2 milioni) - Patrimonio Netto pari a Euro 50,4 milioni (53,9 milioni al 31/12/2013) - A seguito della sottoscrizione del contratto di investimento per l’acquisizione di Free Energia e della modifica dello scenario di riferimento, il CDA ritiene superato il piano industriale “Discover the new green era” e dà il via libera alla revisione strategica - Confermato l’obiettivo di ridurre in maniera significativa la PFN entro l’anno attraverso il collocamento di asset fotovoltaici, da mantenere in gestione

2014-09-12T08:35:35+00:0011 Settembre 2014|