Monthly Archives: Maggio 2012

//Maggio

KINEXIA: il CdA approva i risultati consolidati dei primi tre mesi 2012

- Risultato netto consolidato si incrementa del 67% a €1,2mn vs €0,7mn - Il teleriscaldamento e il settore produzione energia degli impianti di proprieta’ e in dismissione contribuiscono positivamente al risultato di periodo parzialmente compensati dalla minore performance del settore costruzione e fotovoltaico retail a seguito delll’attuale incertezza del quadro regolatorio e di stand-by delle istituzioni finanziarie e clientela retail - Risultato netto consolidato beneficia inoltre delle avvenute cessioni di impianti fotovoltaici per circa 7mwp €0,4mn - Valore della produzione: €15mn vs €24mn - Ebitda: €3,4mn vs €4,5mn - Il teleriscaldamento e il settore produzione energia contribuiscono positivamente al valore della produzione e all’ebitda di periodo rispettivamente per €11,4mn e €4,3mn per il teleriscaldamento e €0,8mn e €0,5mn per il settore produzione - L’incidenza dell’ebitda sul valore della produzione al 23% (1qtr11: 19%) - PFN in riduzione di €10,4mn a €-45,7mn vs -56,1mn di fine dicembre 2011 e beneficia della sottoscrizione a meta’ marzo 2012 del finanziamento dell’impianto fotovoltaico in esercizio di 11mwp sito in borgo sabotino per €24,5mn in fase di cessione al Fondo Antin 15 maggio 2012 Il Consiglio di Amministrazione di Kinexia S.p.A. ("Kinexia", "Società"), riunitosi oggi, ha esaminato ed approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2012.

2012-08-30T08:31:18+00:0023 Maggio 2012|

KINEXIA: il Cda approva i risultati consolidati dei primi nove mesi 2011

- Crescita del valore della produzione: €55mn (+11%) - Forte incremento della redditivita’: EBITDA: €11,7mn (+91%); EBIT: €7,6mn vs €0,3mn e risultato ante imposte: €4,5mn vs €-2,2mn - Aumento dell’incidenza dell’EBITDA sul valore della produzione al 21% (gen-set10: 12%) - Il business della costruzione (€10mn), teleriscaldamento (€2,5mn), produzione energia (€2,2mn) e minifotovoltaico (€0,4mn) contribuiscono positivamente all’ebitda di periodo di €11,7mn - Risultato netto gruppo in aumento da €-0,2mn a €1,4mn - L’indebitamento finanziario netto si riduce a €-59mn vs €-97mn di fine 2010 14 novembre 2011 Il Consiglio di Amministrazione di Kinexia S.p.A., riunitosi oggi, ha esaminato ed approvato il Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2011.

2012-06-14T15:14:05+00:0022 Maggio 2012|

BIANCAMANO approva i risultati al 30 Settembre 2011: fatturato a Euro 203 milioni in crescita del +7,6%

- Ricavi pari a Euro 202,81 mln (Euro 188,5 mln al 30 settembre 2010) - EBITDA pari a Euro 20,2 mln (Euro 21,7 mln al 30 settembre 2010) - EBIT pari a Euro 9,4 mln (Euro 10,2 mln al 30 settembre 2010) - Utile Netto pari a Euro 2,6 mln - PFN a Euro 148,7 mln (Euro 142,7 mln al 30 settembre 2010) Rozzano (MI), 11 Novembre, 2011 Il Consiglio di Amministrazione di Biancamano Spa, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, leader privato in Italia nel settore del Waste Management, ha approvato in data odierna i risultati al 30 settembre 2011.

2012-06-14T15:13:28+00:0022 Maggio 2012|

TERNIENERGIA: Utile Netto pari a Euro 7,8 milioni (+18%) al 30 settembre 2011

- Ricavi pari a Euro 153,0 milioni (Euro 64,1 milioni al 30 settembre 2010) - EBITDA pari a Euro 10,8 milioni (Euro 9,8 milioni al 30 settembre 2010) - Utile Netto pari a Euro 7,8 milioni: +18% rispetto al 30 settembre 2010 - Avviate le attività per la realizzazione di impianti fotovoltaici in Grecia e in Sudafrica Terni, 7 Novembre 2011 Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A., società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili e nell’energy saving, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, ha approvato in data odierna il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2011.

2012-06-14T15:12:43+00:0022 Maggio 2012|

GREENVISION AMBIENTE: approvato dal Consiglio di Amministrazione il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2012

- Valore della produzione pari a € 22 milioni (€ 21,9 milioni al 31 marzo 2011) - EBITDA pari a € 1 milione (€ 3,4 milioni al 31 marzo 2011) - EBIT pari a € 0,4 milioni (€ 2,5 milioni al 31 marzo 2011) - Indebitamento Finanziario Netto pari a € 83,6 milioni (€ 79,7 milioni al 31 dicembre 2011) Bolzano, 15 maggio 2012 Il Consiglio di Amministrazione di Greenvision ambiente, attiva nella realizzazione e gestione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (waste to energy, farm to energy e parchi fotovoltaici) e nella realizzazione di impianti per il trattamento dei rifiuti, delle acque e dei fanghi di depurazione, ha approvato in data odierna il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2012 non soggetto a revisione contabile.

2012-06-15T14:46:56+00:0022 Maggio 2012|

BIANCAMANO approva i risultati al 31 marzo 2012: leggera flessione del fatturato e sensibile crescita della marginalità operativa

- Ricavi pari a Euro 62,1mln (Euro 65,41 mln al 31 marzo 2011) - EBITDA pari a Euro 7,5 mln (Euro 7,3 mln al 31 marzo 2011) - EBITDA MARGIN pari al 12,2% (11,2% al 31 marzo 2011) - EBIT pari a Euro 3,7 mln (Euro 3,9 mln al 31 marzo 2011) - Utile Netto pari a Euro 0,5 mln (Euro 1,3 mln al 31 marzo 2011) - PFN pari a Euro 137,9 mln (Euro 136,7 mln al 31 marzo 2011) Rozzano (MI), 14 Maggio 2012 Il Consiglio di Amministrazione di Biancamano Spa, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, leader in Italia nel settore privato del Waste Management, ha approvato in data odierna i risultati al 31 marzo 2012.

2012-06-15T14:48:23+00:0022 Maggio 2012|

TERNIENERGIA: approvati i risultati al 31 Marzo 2012

- Ricavi pari a Euro 23 milioni (Euro 30,6 milioni al 31 marzo 2011) - EBITDA pari a Euro 2,5 milioni (Euro 3,4 milioni al 31 marzo 2011) - Utile Netto pari a Euro 1,1 milioni (Euro 2,2 milioni al 31 marzo 2011) - PFN pari a Euro 44,4 milioni (Euro 35,8 milioni al 31 dicembre 2011) Terni, 8 Maggio 2012 Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A., società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2012.

2012-06-15T07:33:32+00:0022 Maggio 2012|

GREENVISION AMBIENTE: valore della produzione e marginalità in crescita al 31 dicembre 2011

- Valore della produzione pari a € 89,4 milioni (€ 87,2 milioni nel 2010) - EBITDA pari a € 4,2 milioni (negativo per € 4,9 milioni nel 2010) - EBIT pari a € 1,8 milioni (negativo per € 22,8 milioni nel 2010) - Utile netto pari a € 2,5 milioni (negativo per € 14,2 milioni nel 2010) - Indebitamento Finanziario Netto pari a € 79,6 milioni (€ 82,7 milioni al 30 settembre 2011) Bolzano, 12 aprile 2012 Il Consiglio di Amministrazione di Greenvision ambiente, attiva nella realizzazione e gestione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili (waste to energy, farm to energy e parchi fotovoltaici) e nella realizzazione di impianti per il trattamento dei rifiuti, delle acque e dei fanghi di depurazione, ha approvato in data odierna il progetto di bilancio d’esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2011.

2012-06-15T14:53:36+00:0022 Maggio 2012|

KINEXIA: il CdA approva il progetto di bilancio 2011, proposto dividendo dopo venti anni di 4 cent per azione. Raggiunti tutti gli obiettivi 2011

- Valore della produzione: €89mn - Rilevante crescita dell'EBITDA: €16mn (+57%); l'incidenza dell'ebitda sul valore della produzione: 17% (2010: 10%) - EBIT a €5,3mn vs €6mn del 2010: l'EBIT +71% (€10,3mn) a lordo delle svalutazioni decise dal management alla luce delle attuali incertezza regolatorie - Il risultato negativo: €-2,8mn vs €+0,6mn riflette il maggior carico fiscale derivante dall'aumento della redditività al netto delle svalutazioni indeducibili di €6mn - La cessione dei campi fotovoltaici in esercizio al Fondo Antin induce positivamente sull'indebitamento finannziario netto che si riduce a €61mn vs €97mn di fine 2010 29 marzo 2012 In data odierna, il Consiglio di Amministrazione di Kinexia S.p.A. ha esaminato ed approvato il progetto di bilancio consolidato e d’esercizio al 31 dicembre 2011. Questi, in sintesi, i principali dati confrontati con il corrispondente periodo dell’esercizio precedente.

2012-08-30T08:31:46+00:0022 Maggio 2012|

BIANCAMANO: rettifica dei risultati al 31 dicembre 2011

Rozzano (MI), 27 Marzo 2012 Il Consiglio di Amministrazione di Biancamano Spa, riunitosi in data odierna, comunica che, a seguito di rettifiche e riclassifiche intervenute successivamente alla data del 15 marzo 2012, i risultati consolidati precedentemente comunicati, limitatamente a quanto di seguito indicato, risultano così rettificati:

2012-06-15T14:57:32+00:0022 Maggio 2012|

TERNIGREEN: triplicano i ricavi, più che raddoppiati utile netto ed EBITDA

- Ricavi pari a Euro 11,5 milioni: +314% rispetto al 31 dicembre 2010 - EBITDA pari a Euro 2,8 milioni: +132% rispetto al 31 dicembre 2010 - Utile netto pari a Euro 1,7 milioni: +126% rispetto al 31 dicembre 2010 - PFN positiva e pari a Euro 4,3 milioni (Euro 3,8 milioni al 31 dicembre 2010) Terni, 26 Marzo 2012 Il Consiglio di Amministrazione di TerniGreen S.p.A., società attiva nel settore ambientale, del recupero di materia ed energia e dello sviluppo e produzione di tecnologie, parte del gruppo T.E.R.N.I. Research, ha approvato in data odierna il progetto di bilancio di esercizio, redatto secondo i principi contabili italiani, e il bilancio consolidato, redatto secondo i principi contabili internazionali IAS/IFRS, al 31 dicembre 2011.

2012-06-14T15:24:11+00:0022 Maggio 2012|

BIANCAMANO approva i risultati al 31 dicembre 2011: Fatturato (+6,5%) ed Ebitda (+19%) in crescita.

- Ricavi pari a Euro 271,51 mln (+6,5%) - EBITDA pari a Euro 32,2 mln (+19%) - EBIT pari a Euro 11,7 mln (+8,8%) - Utile Netto pari a Euro 1,7 mln (Euro 3,0 mln al 31 Dicembre 2010) - PFN pari a Euro 129,9 mln (Euro 148,7mln al 30 Settembre 2011, Euro 119,3 mln al 31 Dicembre 2010) Rozzano (MI), 15 marzo 2012 Il Consiglio di Amministrazione di Biancamano Spa, società quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, leader in Italia nel settore privato del Waste Management, ha approvato in data odierna i risultati separati e consolidati al 31 dicembre 2011.

2012-06-14T15:25:13+00:0022 Maggio 2012|

Enel Green Power

Settore: Rinnovabili Fatturato 2013: 2.778 mln Data di quotazione: 04/11/2010 Top Management: Francesco Starace - Amministratore Delegato e Direttore Generale Luigi Ferraris - Presidente

2015-06-16T09:33:51+00:0021 Maggio 2012|

TERNIENERGIA: utile netto 2011 pari a Euro 9,05 milioni, proposto

- Ricavi pari a Euro 169,8 milioni: +70% rispetto al 31 dicembre 2010 - EBITDA pari a Euro 15,2 milioni: +4% rispetto al 31 dicembre 2010 - Utile netto pari a Euro 9,05 milioni: +0,3% rispetto al 31 dicembre 2010 - PFN pari a 35,8 milioni (Euro 34,4 milioni al 30/09/2011) - Al 31 Dicembre 2011 realizzati 247 impianti per una potenza cumulata di 192,8 MWp Terni, 14 Marzo 2012 Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia, società attiva nel campo dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, ha approvato in data odierna il progetto di bilancio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2011.

2012-06-14T15:26:51+00:0014 Maggio 2012|